CLUSTER per Demetrio Stratos (2009)
per suoni elettronici - durata: 20'38"
premiére: 14.05.2009, (Elektronika 2009, Milano)

Brano commissionatomi da Elektronika per ricordare Demetrio Stratos a 30 anni dalla sua scomparsa.
Un “ammasso globulare” (globular cluster) è un oggetto celeste che potremmo definire una mini-galassia di forma sferica composta da centinaia di migliaia di stelle.
Nella sua forma idealmente perfetta esso è per me ad un tempo un simbolo di polifonia e di unità.
Così in questo brano intitolato “Cluster” e caratterizzato da una polifonia piuttosto alta ho voluto moltiplicare in dodici strati sonori la voce di Demetrio Stratos ed accentuare quelle caratteristiche che il vocalist stesso ha espanso attraverso le tecniche da lui inventate o apprese dal contatto con le culture tradizionali del mondo. Contemporaneamente indipendenti e polifonici,
ma allo stesso tempo uniti dalla saturazione dell’ascolto, i 46 segnali delle 20 sezioni chiedono di poter consegnare all’ascoltatore i loro messaggi attraverso le voci di Demetrio Stratos, siano essere in apparenza naturali, diventate strumenti oppure rese quasi irriconoscibili dal trattamento elettronico.





ALARM ON 7TH FLOOR (2007)
per suoni elettronici - durata: 8'26"
Fa parte del progetto EM





torna in alto



FIELD (2004)
per suoni elettronici - durata: 7'51"
premiére: 13.07.2006, ACMC06 (Adelaide - Australia)

Field è stato realizzato a partire da un segnale radio automatico captato il 5 Gennaio 2004 a 12760 kHz, che è stato in seguito decostruito e ricomposto in modo da evidenziarne l'intrinseca musicalità, secondo l'estetica di un paesaggio sonoro elettromagnetico.
Radiofari, campi elettromagnetici di apparecchiature elettriche, codici di comunicazione o "segnali di frequenza occupata", sono queste alcune delle sorgenti che cerco di rivelare agli ascoltatori nel progetto EM e nell'album Punti, linee come canti nascosti di macchine che si sviluppano a velocità diverse rispetto a quelle umane, che ci toccano e per cosi' dire ci abbracciano, che ci attraversano senza darsene cura, senza rivelarci la loro presenza invisibile.

SHORT EDIT
Musica: Massimiliano Viel (ex aka ssim-el) - Video: orgone
produzione otolab 2007




PUNTI, LINEE (HI LAYER VERSION) (2004)
per suoni elettronici - durata: 10'11"

Fa parte del progetto EM e dell'album Punti, linee.
Questo brano è utilizzato per lo "sfondo" di 3 Haiku e parzialmente per quello di Punti, linee per ensemble e suoni elettronici.

EXCERPT




PUNTI, LINEE (2004)
per suoni elettronici - durata: 10'13"

Fa parte del progetto EM e dell'album Punti, linee.
Questo brano è utilizzato per lo "sfondo" di IV frammento da Heterodyne e parzialmente per quello di Punti, linee per ensemble e suoni elettronici.

ascolta il brano



FIELD (2004)
per suoni elettronici - durata: 10'11"
premiére: 08.15.2006, trasmissione su Radio Onda Sonora (Madrid - Spagna)

Fa parte del progetto EM e dell'album Punti, linee.

ascolta il brano



MEMORY (2004)
per suoni elettronici - durata: 7'47"

Fa parte del progetto EM e dell'album Punti, linee.

ascolta il brano



torna in alto



VI (1994)
per suoni elettronici - durata: 8'36"
premiére: 21.11.1999 (Regola, Gioco 1999 - Milano)

ascolta il brano



torna in alto